…………………INCR………………….

Chi sono?   Son forse un poeta? No, certo. Non scrive che una parola, ben strana, la penna dell’anima mia: “follia”. Son dunque un pittore? Neanche. Non ha che un colore la tavolozza dell’anima mia: “malinconia”. Un musico, allora? Nemmeno. Non c’è che una nota Nella tastiera dell’anima mia: “nostalgia”. Son dunque…che cosa? Io metto una lente Davanti al mio … Continua a leggere

AISHA

      Vorrei essere il vestito che porterai il rossetto che userai vorrei sognarti come non ti ho sognato mai ti incontro per strada e divento triste perché poi penso che te ne andrai. Vorrei essere l’acqua della doccia che fai le lenzuola del letto dove dormirai l’hamburger di sabato sera che mangerai… che mangerai vorrei essere il motore … Continua a leggere

….per INC….

      Non so piu’ che vorrei una foglia di quel cortile per caderle accanto avvicinarmi di piu’ alla sua pelle come non ho fatto mai toccarla forse ma — a che servirebbe mi chiedo vorrei ,essere l’acqua di quella doccia vorrei starle accanto, senza che lei mi veda senza esserci realmente senza darle fastidio solo essere li’ì accanto … Continua a leggere